Barbara D’Urso regina della Domenica

domenica-live-anticipazioni

Barbara D’Urso, regina indiscussa e incontrastata della domenica pomeriggio con Domenica Live su Canale 5. Da questa stagione, senza che ci sia Massimo Giletti a darle fastidio, lo è ancora di più.

Barbara D’Urso, conduttrice tv amatissima o odiatissima e senza mezze misure. Le va riconosciuto il merito di essere riuscita nell’intento di creare sia alla domenica che nel suo contenitore pomeridiano (sempre rigorosamente Videonews) un prodotto fruibile dalla massa.

Quando guardi i programmi della D’Urso la sensazione è quella di andare dal parrucchiere e prima della seduta rilassarsi a sfogliare le riviste di gossip o ascoltare il chiacchiericcio dei clienti.

Domenica Live (e lo stesso Pomeriggio 5) non è altro che confezionato allo stesso modo di una rivista piena di ingredienti che ti prendono per la gola.

Non sarà di certo una domenica da intellettuali quella che propone il contenitore Mediaset, ma ha la capacità di suscitare stupore e curiosità.

Svago, intrattenimento allo stato puro, pruriginosa curiosità. Solo Barbara D’Urso riesce ad avere la capacità di creare un filone che piace e convince con un tracciato ben preciso e definito come quello delle dinamiche di eredità vip’s.

Prendi poi i personaggi che affollano il suo salotto come il Dottor Lemme o la stessa Karina Cascellavai dalla D’Urso è automaticamente diventi merce spendibile per qualsiasi reality show.

E giustamente non scherza mica Barbara D’Urso quando dice che tutti i personaggi che passano dalla sua Domenica Live poi li ritrova al Grande Fratello Vip o ad un’isola dei famosi qualsiasi.

Solo lei può avere l’idea vintage di ritornare nei suoi vestiti che indossava ai fasti della sua lontana conduzione del Grande Fratello e mostrare con onore che in quei vestiti lei ci entra ancora oggi e ancora meglio.

In particolare la puntata di ieri di Domenica Live (che ha il prestigio di avere avuto come ospite anche Matteo Renzi e nelle puntate precedenti Silvio Berlusconi) ha registrato con l’ospitata di Loredana Lecciso (al centro del gossip per la fine della sua storia d’amore con Albano) il risultato clamoroso del 23,8% di share, mentre dall’altra parte le sorelle Parodi con la loro insulsa Domenica In devono accontentarsi appena di un 11% per sprofondare nella seconda parte all‘8,5%. (La Rai mi sa che rimpiange non poco Massimo Giletti e la sua Arena)

Nella stessa serata, in Prime time cresce in ascolti il programma condotto da Fabio Fazio, Chetempochefa su Raiuno che totalizza il 17% di share, Amore criminale su Rai 3 il 6,3% e Non è l’arena su La 7 riesce a conquistare il 5,7% di share nonostante sia finito prima del previsto (22,40) a causa del malore che ha colpito in diretta Massimo Giletti (le condizioni del conduttore al momento sono ritornate buone)

 

Annunci