Va in onda il Festival del botulino

Questo slideshow richiede JavaScript.

Considerazioni sparpagliate proprio come i Pooh. Mi limito a questo.
Finisce la prima serata del Festival e Michelle Hunziker, super glam, super sorridente, super innamorata del marito (fastidio), si rilassa con un bicchiere di vino. Così dichiara alla stampa. Cara Michelle, a noi non bastano nemmeno i superalcolici, dopo quello che abbiamo visto e sentito.
Se Claudio Baglioni si fosse limitato a fare il direttore artistico e a lavorare dietro le quinte, rinunciando al suo ruolo di conduttore sul palco, tutto sarebbe andato meglio. Continua a leggere Va in onda il Festival del botulino

Annunci

Sanremo 2018, interpreti e canzoni

sanremo-cantanti-1.png

Mancano poche ore all’inizio del Festival di Sanremo. Tutti i palinsesti televisivi si fermeranno per dare spazio, come di consueto, alla kermesse canora più attesa dell’anno che ancora a distanza di quasi 70 anni riesce ancora a fare scuotere gli animi degli italiani, che, come si sa amano la bella musica. Continua a leggere Sanremo 2018, interpreti e canzoni

Sanremo, la riflessione che non avete mai letto

claudio-baglioni-sanremo

In teoria, avrei tanti buoni motivi per seguire il Festival di Sanremo.
Io e Claudio Baglioni, ad esempio, siamo “diventando grandi insieme, con l’anima smaniosa a chiedere di un posto che non c’è”, e proprio “strada facendo” mi ha fatto innamorare e consumare le vecchie cassette dello stereo. Continua a leggere Sanremo, la riflessione che non avete mai letto

Sanremo 2018. Aspettative deludenti

sanremo 2018

“A Sanremo ci andrò quando mi faranno cantare il Cantico dei drogati, cioè mai”, dichiarava un bel po’ di anni fa il mio amatissimo De Andrè!

Caro Fabrizio, quanto manchi! Qui stiamo ancora cercando invano, direi, di capire il significato della pubblicità che sta andando in onda su Rai uno, figuriamoci tutto il resto! Michelle colora di giallo uno spazio, Favino colora di blu, l’altro. Terribile.
Claudio Baglioni ha deciso di togliere la serata dedicata alle cover, l’appuntamento che più apprezzavo e che, ogni anno, aspettavo con grande curiosità, considerato il livello sempre molto deludente delle canzoni in gara.

Partiamo male!
Venti campioni, otto nuove proposte, niente eliminazioni.

Un meccanismo sicuramente rassicurante per i cantanti, ma noioso per noi a casa. Non trovate?
Insomma, tra televoto, sala stampa, giuria demoscopica e addetti ai lavori, si proclamerà l’ennesimo vincitore del Festival della Canzone Italiana.

Ricordiamo i campioni in gara: Continua a leggere Sanremo 2018. Aspettative deludenti