INTERVISTA ESCLUSIVA all’Uomo Gatto di Sarabanda. Seconda Parte

uomo-gatto1217

“Esordisco come cantante perché un produttore ha creduto in me, sono un concorrente mancato della Talpa, mi candido per il Grande Fratello Vip e vorrei incontrare Papa Francesco”

1) Il pubblico televisivo ti conosce come l’Uomo gatto. Ci piacerebbe fare conoscere ai nostri lettori chi è Gabriele tutti i giorni. Che cosa fai oggi nella vita?
Chi è Gabriele. Un ragazzo che ha passato la quarantina e che è innamorato della musica e della vita. Faccio il giornalista sportivo ma da qualche mese mi sono messo anche a cantare. Ho incontrato un produttore musicale che mi ha fatto esordire come cantante. Sia chiaro : io non voglio diventare un cantante professionista ma soltanto divertirmi, divertirmi, divertirmi e divertirmi.
2) Se ti venisse chiesto di partecipare ad un reality show come concorrente accetteresti? In caso affermativo quale preferiresti: Grande Fratello Vip o Isola dei famosi?
Ti dico la verità. Fui chiamato nel 2008 a partecipare a “La Talpa” poi, non mi chiamarono. Dovessi scegliere ? Sicuramente Grande Fratello VIP, anche se avrei una gran paura a entrare nella casa.
3) Andando alla tua vita privata (aspetto che interessa sempre molto il pubblico) sei fidanzato? Sposato e soprattutto innamorato?
Attualmente sono single. Ho sofferto molto e soffro ancora per la fine della mia convivenza.
Cerco una ragazza/donna che si innamori di me con sincerità, che non sia falsa. (Lanciamo un appello a Maria De Filippi per un trono di Uomini e Donne sui “generis”?)
4) Se dovessi scegliere di dire una cosa o lanciare un messaggio che non hai mai detto ad un personaggio famoso a chi lo indirizzeresti e soprattutto cosa gli diresti ?
Mi piacerebbe incontrare Papa Francesco e il Dalai Lama che reputo due grandi persone di pace.
5) Se dovessi ricordare il giorno più bello e quello più brutto della tua vita di tutti i giorni cosa ci racconteresti?
Non me ne abbiate ma vorrei tenere i ricordi belli e brutti per me.
6) L’ultima domanda dell’intervista è quella che non ti ho fatto. Fatti la domanda che avresti voluto ricevere e dai la risposta che avresti voluto dare.
Ad essere sincero non saprei proprio quale domanda rivolgere a me stesso. Scusatemi.

Grazie all’Uomo Gatto per essere stato con NOI!

Se ti sei perso la Prima Parte dell’Intervista all’Uomo Gatto di Sarabanda la trovi qui

Annunci